Il magico mondo delle uova
Immagine copertina del consiglio 'Il magico mondo delle uova'

L'uovo è un alimento completo contiene proteine nobili, vitamine, minerali. Poi c'è il sapore delizioso, la versalità in cucina, la facilità di preparazione. E l'accusa che associa il tuorlo all'aumento di colesterolo nel sangue? Non c'è la relazione tra il consumo e l'incidenza di malattie cardiovascolari, come sottolineano le Linee guida italiane per una sana alimentazione, appena revisionate dal Crea (Centro di ricerca alimenti e nutrizione). E' piuttosto la cosiddetta Western diet, la dieta occidentale che purtroppo anche tanti italiani hanno importato dagli Stati Uniti: troppa carne  e cibo spazzatura.

Quante uova si possono mangiare in una settimana? Più che al loro numero si deve porre attenzione sulla composizione globale della dieta e al modo in cui le uova vengono cucinate e ai cibi con cui vengono accompagnate. Si consiglia un consumo di due-quattro uova a settimana distribuite in più giorni, nel senso che la porzione standard è di un uovo.

Il tuorlo ha un elevato tasso di colesterolo. Bisogna sapere che però il colesterolo contenuto negli alimenti concorre in genere per una quota di circa un quinto ai livelli totali nel sangue, mentre il resto è dovuto alla produzione del corpo stesso, endogena.

Sembra incredibile che un uovo, così piccolo contenga tanto colesterolo ma l'elemento è prezioso per la vita. Entra nella composizione delle membrane di ogni cellula e viene impiegato per la produzione degli ormoni steroidei come estrogeni e testosterone. Ecco perché durante l'età fertile l'assetto lipidico di una donna è migliore che in menopausa: una parte del colesterolo è impiegata nella fabbricazione degli ormoni sessuali.

Qual'è il metodo di cottura per l'uovo? Al piatto: si unge leggermente un piatto con dell'olio d'oliva, si copre con un altro piatto e si appoggia su un pentolino con dell'acqua bollente. L'uovo subisce una cottura lenta e progressiva che lo rende particolarmente digeribile. A fine cottura si condisce con sale o anche perché no con del peperoncino.

valentina cera